foto Alberto Rossi

foto Alberto Rossi

Ecco, l’autunno è arrivato, e qui in Emilia le giornate si sono fatte più grigie, più fresche, le prime piogge ci infastidiscono e ci fanno rimpiangere l’estate; bisogna proprio tirarsi un po’ su…

E ovviamente i soliti bolognesi se ne sono inventate di tutti i colori!

Venite al secondo San Lòcca Day, il 4 ottobre dalle 8 alle 20, per scoprire il portico più lungo del mondo: dall’Arco del Meloncello alla Basilica di San Luca, lungo i quasi 4 chilometri di questo sorprendente portico (in salita) vi sorprenderanno stand di ogni tipo: dall’artigianato alla gastronomia, a vari laboratori per allietare la giornata.

Le proposte gastronomiche sono organizzate in collaborazione con la Strada dei vini e dei sapori Città Castelli e Ciliegi, ma non mancheranno anche proposte sportive, perché tenersi in forma è d’obbligo, ed eventi per i più piccini.

Radio Bruno diffonderà musica in filodiffusione sotto tutto il portico, e la giornata sarà movimentata da vari spettacoli di artisti selezionati dal Teatro Duse.

Guide specializzate vi accompagneranno attraverso l’arte e la storia per riscoprire le origini e le caratteristiche di questo straordinario portico, mentre il WWF metterà del personale a disposizione per chi è interessato a scoprire la flora e la fauna del Colle della Guardia.

Parte del ricavato della giornata sarà utilizzato per il restauro del Zigànt, la statua del Nettuno, cara a tutti i bolognesi.

E se alla fine di tutto questo avete ancora un languorino, in Piazza Azzarita arrivano 600 kg di Tortellini, che saranno proposti nelle maniere più insolite da 22 chef, dalle 12 alle 22.

Ce n’è proprio per tutti i gusti, non mancate!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: