Ecco un’occasione per ricordare una triste pagina della nostra storia.

Domani sera, 27 giugno, a Bologna, al Giardino della Memoria, alle ore 21.30 Franco Battiato si esibirà in un concerto in ricordo delle vittime della strage di Ustica.

35 anni fa il DC9 dell’Itavia decollato da Bologna la sera del 27 giugno diretto a Palermo cadde nel braccio di mare davanti a Ustica, dopo essersi squarciato in volo. Tutti gli occupanti del velivolo persero la vita. Domani il grande artista riporta la Sicilia a Bologna, in un cammino a ritroso attraverso il tempo e il ricordo.

Le 81 vittime sono ricordate in un toccante museo dove al relitto dell’aereo fanno da cornice le immagini solo suggerite da 9 grandi casse degli oggetti personali di chi non c’è più.

L’installazione permanente è stata curata dall’artista francese Christian Boltanski, e domani sera sarà visitabile anche con visita guidata alle ore 20.00. 81 luci si accendono e si spengono al ritmo di un respiro, chi percorre il ballatoio vede la propria immagine riflessa su specchi neri, frasi sussurrate da 81 altoparlanti ci ricordano la casualità della tragedia.

L’Associazione Parenti delle Vittime di Ustica durante l’estate 2015 organizza numerosi eventi in ricordo delle vittime.

Trovate tutte le info su:

http://www.mambo-bologna.org/news/news-83/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: