Foto Alberto Rossi

Foto Alberto Rossi

Questo ve lo consiglio assolutamente! Una serie di eventi per scoprire l’Emilia Romagna più curiosa, romantica e insolita attraverso 23 piccoli borghi che, il 3 e 4 Ottobre, da Nord a Sud, da Est a Ovest, saranno animati da manifestazioni culturali, gastronomiche, cortei storici, aperture speciali di palazzi e chiese, spettacoli in costumi d’epoca, eventi slow e chi più ne ha più ne metta!

I nostri borghi sono indimenticabili, credetemi, se verrete a visitarne uno, poi non potrete fare a meno di venire a vederne altri!

I Borghi Aperti di quest’anno sono: Bagno di Romagna (Fc), Berceto (Pr), Bertinoro (Fc), Bobbio (Pc), Borgo Val di Taro (Pr), Brisighella (Ra), Busseto (Pr), Castel San Pietro Terme (Bo), Castell’Arquato (Pc), Castelvetro (Mo), Castrocaro Terme e Terra del Sole (Fc), Fontanellato (Pr), Gualtieri (Re), Longiano (Fc), Montefiore Conca (Rn), Montegridolfo (Rn), Novellara (Mo), Pennabilli (Rn), Sala Baganza (Pr), San Leo (Rn), Vigarano Mainarda (Fe), Vernasca (Pc) e Verucchio (Rn).

Castelli, strani ponti, fantasmi, palazzi suggestivi e piazze indimenticabili saranno animati da una serie di eventi di ogni tipo, controllate il calendario su http://www.anci.emilia-romagna.i/ e scegliete la località che fa per voi per trascorrere un fine settimana slow, fra sapori autentici, tradizione e un po’ di magia.

La manifestazione è promossa dall’Assessorato al Turismo della Regione Emilia Romagna che in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani e con altre associazioni attive sui rispettivi territori locali, offriranno a tutti l’opportunità di trascorrere un fine settimana indimenticabile, sia per i grandi che per i più piccoli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: