giacomo manzu cardinale

giacomo manzu cardinale

La Fondazione Magnani Rocca è un luogo affascinante, dove capolavori di vari stili ed epoche accolgono il visitatore in un’atmosfera calda ed avvolgente.

Qui la bellezza è padrona, l’atmosfera è sospesa, e il Professor Luigi Magnani rivive nelle opere che ha accuratamente scelto ed acquistato. La collezione permanente è ricchissima e le opere sono tutte estremamente interessanti e a loro modo uniche. Oggi però voglio invitarvi a visitare la mostra che, fino all’8 dicembre, arricchisce ed integra la permanente.

Il titolo è Manzù/Marino, gli ultimi moderni , e propone capolavori dei due più affermati scultori italiani degli anni cinquanta e sessanta del Novecento. Entrambi gli artisti attirarono l’attenzione dei collezionisti e dei musei del mondo intero, grazie alla loro personalissima reinterpretazione della scultura classica, resa in chiave del tutto innovativa. Con le loro opere furono in grado di rendere il senso di disgregazione e straniamento conseguente alla seconda Guerra Mondiale.

I Cardinali ed il Carro di Manzù, ma anche i ritratti, fanno da corollario ad una scultura dello stesso artista presente da sempre nella collezione della Fondazione: San Giorgio.

Marini invece, con i suoi cavalli e cavalieri, va alla ricerca dell’unione fra l’uomo e la natura. Pare che l’idea gli sia stata suggerita da una statua di Enrico II situata nella Cattedrale di Bamberga. Le sue figure sono tese, scattanti, colte in pose uniche e dinamiche.

 

Oltre alle già interessanti proposte, di tanto in tanto vengono aperti al pubblico anche gli armadi della Fondazione, all’interno dei quali sono ancora oggi custoditi oggetti appartenuti al Professor Luigi Magnani, al padre Giuseppe e alla madre Eugenia. Abiti, guanti, cappelli, collane, tazze, libri fanno capolino da dietro le ante di questa villa veramente unica!

 

Orari di apertura:

dal martedì al venerdì continuato 10.00 – 18.00 (la biglietteria chiude alle 17.00).

Sabato, domenica e festivi, in presenza di mostre temporanee, continuato 10.00 – 19.00

(la biglietteria chiude alle 18.00).

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: