Armonie di sapori e musica: la bassa parmense

 

 

Questo è un Tour!

Min 4 persone
Visita Guidata
Trasporto
Degustazioni
Pranzo in Trattoria o locale Tipico

mini bus tours

Culatello

Parmigiano Reggiano

Visita caseificio

IL CULATELLO, IL PARMIGIANO-REGGIANO, VERDI

Avete mai assaggiato il vero Culatello di Zibello DOP?
Io vi porterò a farlo e vi spiegherò perché questa delizia viene considerata il Principe della Salumeria italiana.
Nella Bassa parmense, però, non si fanno solo culatelli, ma anche Parmigiano-Reggiano, strolghini, spalle cotte, e tantissime altre squisitezze che possono deliziare i palati più esigenti.
Visiteremo alcune aziende produttrici, e andremo a pranzo nelle mie trattorie preferite, locali frequentati dalla gente del posto, dove incontrerete la vera parmigianità, e riscopriremo i personaggi che la Bassa Parmense l’hanno veramente amata e portata in tutto il mondo, come Verdi e Guareschi.

Dettaglio della giornata

Partiamo da Parma alle ore 8.15, fronte Teatro Regio e alle ore 8.30 Stazione Ferroviaria, piazzale arrivi accanto alla biglietteria livello -1. Pick up da hotel del centro su richiesta.

Inizieremo il nostro percorso ricco di sapori e aromi con la visita di un caseificio, dove assisteremo alle ultime fasi della lavorazione del Parmigiano-Reggiano, il formaggio forse più famoso al mondo. Si vedranno anche il salatoio e il magazzino di stagionatura del formaggio. Al termine piccola degustazione e possibilità di acquisti.

Proseguiremo poi il nostro percorso con una sosta a Roncole Verdi, per vedere esternamente la Casa Natale di Verdi, visitare la chiesa dove il maestro bambino ha suonato l’organo, e per fare una breve sosta al Museo Guareschi, ancora gestito dalla famiglia (visitabile previa verifica di disponibilità dei proprietari).

A seguire vi porterò a vedere come si fa il vero Culatello di Zibello Dop, andremo nelle cantine dove questo salume unico al mondo stagiona per vari mesi, e capiremo il perché un prodotto tanto singolare è nato in una zona altrettanto unica.

Il nostro percorso enogastronomico prosegue con un pranzo a base di prodotti tipici locali, in una trattoria o locale tradizionale, dove si assaggeranno, oltre a un tradizionale primo piatto, il Culatello e i vari prodotti della salumeria della bassa, come la Spalla Cotta di San Secondo e lo strolghino di culatello.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: